Mura Tag

. . Costruire le mura di Lucca fu un lavoro lungo, complesso e impegnativo. . Il disegno custodito all'Archivio di Stato e riferito al baluardo Santa Maria, chiarisce la perfetta metodologia adottata. . La progressione dei lavori, certamente a grandi linee, era la seguente: . 1- Dopo l'approvazione del progetto veniva preparata l'area...

. “Vinello diaccio rosso o nero” . . Vinello ( a ceccia ) rosso-nero, peccato ‘n popo’ diaccio, bevuto ‘n un “postaccio” chiesto Badiola, armeno spèro...

. . Il lato ovest della città, compreso fra il baluardo Santa Croce al baluardo di San Paolino, senza entrare nel dettaglio della costruzione degli stessi che è assai articolata, coincide con l'ultima fase di ampliamento della città ed è tra i più ricchi di testimonianze sulle...

. . Vivere all'interno della protezione offerta da possenti mura era enormemente più sicuro di una precaria esistenza isolata, indifesa e soggetta a qualsiasi forma di prepotenza, brutalità e abusi di ogni genere perpetrati, e quasi sempre impuniti, da milizie nemiche e bande di delinquenti. . La diffusa insicurezza...

. . Le mura di Lucca sono state costruite in un arco di tempo assai lungo e sono il frutto di un progetto che ha visto all'opera numerosi architetti: tanti disegni, tanti ripensamenti, tante modifiche anche in corso d'opera. Ma quando veniva deliberata la costruzione di un nuovo...

. . Successe nel 1799. Gli austriaci, letteralmente, ci rubarono tutti i nostri splendidi cannoni, alcuni anche in bronzo, posizionati sia sulle mura che nei magazzini, per un totale di oltre cento pezzi costruiti nelle nostre fonderie, con cura e perizia! . Dimenticandoci adesso del furto, vediamo come era studiata...

. . Il tratto nord delle nostre mura rinascimentali, quello che dal baluardo Santa Croce, superando la piattaforma di San Frediano, arriva quasi a Porta Santa Maria, non è stato costruito ex-novo. . Per questa zona, con alcune modifiche, furono riutilizzate le più antiche mura medievali che erano composte...

. . L'apparato difensivo della nostra città non era affidato solo alle mura, alle porte maniacalmente protette e agli armamenti sopra di esse ma anche a quello che era stato accuratamente progettato e costruito all'esterno. . Era l'insieme delle due strutture che creava un ostacolo decisamente imponente e che...

. L’arborato cerchio murario è  il simbolo che rende unica e riconoscibile la città di Lucca. Questa fortificazione rinascimentale è l’evoluzione di una prima costruzione di epoca romana e di una più ampia medievale. In realtà, benché avessero uno scopo di difesa, non hanno visto combattere alcuna...

. . Come per le mura romane, per entrare o uscire dalle mura medievali di Lucca, oltre le classiche porte, generalmente all'interno di torrette quadrate o semicircolari, esistevano altri passaggi chiamati “posterle” o “posterule”, dal latino “postĕrus”, ovvero ciò che sta dietro o in un luogo nascosto...