Come Libellula

Come Libellula

“Come libellula”

Come libellula 

la fonte pura,

dall’uovo

genera

Così l’uomo ricade,

e , dalla putrida acqua

risale alla terra,

col viso la sfiora 

ne vive gli anfratti 

pari a refugio.

Il dramma interviene,

come rinascita,

toccando l’uovo

nell’attimo più scuro;

La percezione si apre

agli elementi primi

della terrena Natura

che regna immanente.

 

di M.K.

il Lustro
dario.barsotti@hotmail.it
No Comments

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: