PITTURA & STREET ART

. . Il Museo della Follia curato da Vittorio Sgarbi, che si è fatto apprezzare da un gran numero di visitatori durante la sua tappa a Lucca della scorsa estate, ha ospitato numerose opere di artisti italiani ed internazionali di fama mondiale. . . Un mix interessante e splendidamente allestito...

. . La pizza, amata da molti nella sua forma tipicamente rotonda scalda ogni cuore e non importa che sia inverno o estate, ogni occasione é buona per mangiarne una. . Una tela bianca sulla quale i loro artisti mescolano ingredienti diversi fra loro creando quadri effimeri unici nel...

. . Ciò  che rende riconoscibile una città sono senz’altro i monumenti. Come non riconoscere Lucca tra mille vedendo l’Anfiteatro, San Frediano, la torre Guinigi o il Duomo di San Martino? Ho cercato di ilLustrare anche le vie, le botteghe, i prodotti, la gente, la “parlata”, i...

- - “La mia anima sente cose strane da sempre .  Quando ascolto il battito del  mio cuore è come vedere attraverso uno specchio la mia immagine , i miei sogni, i miei ricordi; nel buio tutto affiora, tutto mi viene incontro affinché io possa dare, a chi...

— Entrare nel laboratorio  di Sant'Anna del pittore Michele Lovi è un po' come conoscere la sua persona; tutto è meticolosamente organizzato, curato e studiato nel dettaglio. Le tele, i colori, i pennelli, i documenti...

- Noi italiani, quando si pensa ad un greco, lo associamo allo Zorba reso celebre dal film con Anthony Quinn tratto dall’omonimo romanzo ( è una vita che sognavo scriverlo 😂 ) “Zorba il greco” di Nikos Kazantzakis.  - Un libro bellissimo che ho letto qualche secolo fa...

  Chiamavano “Postale” a Barga la corriera che dalla stazione lungo-fiume portava sul colle, dell’importante centro e capoluogo, la posta e la gente. Lettere, cartoline, plichi, cose e anche  persone facevano questo breve ma tortuoso tragitto a bordo di un Fiat 18 BL dalle “ruote piene”. Il...

- Mesi fa, trovandomi per caso a visitare la mostra del pittore di Pavullo, Gino Covili, ho subito una specie di dejavu, una sensazione di “familiarità“, un ricordo che non riuscivo a mettere a fuoco. - [caption id="attachment_2554" align="alignnone" width="290"] Il particolare di un dipinto di Gino Covili[/caption] - Proprio...