Author: il Lustro

. . . Intorno all'anno 839, una primitiva chiesa degli apostoli San Simone e Giuda fu costruita nella parte nord orientale della città a ridosso delle mura romane. Completamente ristrutturata nel XIII secolo ha il fronte in via Guinigi e proprio quanto visibile sulla facciata potrebbe far pensare ad...

. . Molte erano le famiglie potenti e nobili che desideravano entrare nel governo della Repubblica lucchese e quindi, per evitare che il potere restasse per troppo tempo confinato nelle mani delle solite persone, venne decisa una procedura di elezione molto particolare. Dopo aver stabilito che il Governo...

New entry nel progetto Justinlucca! Il giovanissimo, ma non per questo meno preparato o appassionato, Vittorio Pellegrineschi Barsanti. Qui un primo articolo, chiamare post una relazione così curata e documentata è riduttivo. Lustro . . L'ANFITEATRO ROMANO DI LUCCA: FASI DEL CAMBIAMENTO E DEL RIUSO DURANTE IL MEDIOEVO . . Il centro storico di Lucca è,...

. . Un vecchio detto contadino, comune in campagna, recita così: . Guai a quella rapa che d'Agosto non è nata! . . Questo ad indicare che il mese d'Agosto era il periodo privilegiato per seminare le rape. La semina avveniva specialmente sopra precedenti coltivazioni di fagioli che arricchiscono il terreno di azoto. Poi,...

. "Valelapena" è lo pseudonimo di una scrittrice lucchese davvero eclettica; autrice di romanzi e poesie la scopro ora anche illustratrice di quel grande messaggio che è l'interiorità o conflitto interiore, sentimento assai difficile a contenersi, sentimento che richiede d'esser dominato con più strumenti . Lustro   PREGHIERA IN AGOSTO   Ti...

. . La Luna è pigra. Appena trova un appiglio si riposa. Prende fiato perché sa, quando è a Nossan/Nozzano che ha sempre un po' di strada prima di tuffarsi in mare e farsi così una bella dormita fino alla successiva levata. E qualche tetto, qualche muro,...

Dolci e raffinate le poesie di Simona Alfani, professoressa e biologa-nutrizionista impegnata in molti progetti per il suo territorio. Di seguito una piccola selezione di 8 componimenti. . AUTUNNO A PRIMAVERA   Esplodo mille frammenti di vetro che graffiano i giorni vuoti e le ore vane di attesa. Ingoio ricordi di bocche aperte su vite a contrasto tra fruscii...

. . In quel mare nero come il petrolio c'è un filo rosso che resiste a ogni tempesta. Nelle sue impetuose onde ogni amore si tende nelle due estremità di quel filo sottile, ci sono fili che si tendono verso la fine di ogni tramonto e al...

. . A differenza di quasi tutte le città che nel tempo hanno demolito le proprie, le Mura di Lucca sono ancora perfettamente intatte.  Ci hanno protetto nei secoli dalle mire di eserciti nemici, hanno impedito l'allagamento provocato dalla imponente esondazione del Serchio del 1812, hanno allontanato dal...