Sono un popo’ poeta

Sono un popo’ poeta

Sono un popò po-poeta
Mangio le pappa pa-parole
Invento rime nono nonove
Cose da fa  fa ffa a Farneta
Siccome m’inch m’inch m’inchanto
Perché inche- inche- inchecco
Sarà me me me meglio che ismetto
Perché mi scappa il pipì pipi pianto.
Voréi dì qua qua qua quarcosa
Si come fa il mi pa-ppa pa-ppapero
Drento nel po-po po-pollaio
Vando bebè be becca gaio
Perch’é coco co-contento davero
No per fifi di-finta,  a josa !
il Lustro
dario.barsotti@hotmail.it
No Comments

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: