Lo disse anche Dante…dei falsari e dei soldi

Lo disse anche Dante…dei falsari e dei soldi

Lo disse anche Dante…dei falsari e dei soldi

C’era uno ar bare, che alla su’ maniera e incheccando discoreva sempre della Divina Commedia che l’aveva scritta uno che si chiamava Dante come lu’.
Dante di Taddéo, invece di gio’a’ a briscola e a scopone, fòri sotto a tigli appicci’osi, ci spiegava dell’inferno e de’ dannati diagrasziati…
E  l’Aretin che rimase, tremando
mi disse:” Quel folletto è Gianni Schicchi,
e va rabbioso altrui così conciando”.
( 31-33, Inferno, XXX )
Parole di Dante nostro:
Allòra, siamo nella decima borgia e nell’ottavo cèrchio dell’inferno e qui si piniscano i falsari, che sono velle persone disoneste che fan i sordi finti e senza ave’ ‘r permesso della zecca.
Che la zecca po’ c’era ancho a Lucca e sordi ‘un ne parliamo, già a quell’òra…
E i farsari girano per la borgia come matti scatenati e si mordano tra di lòro come paszi. Sembrino de’ maiali scappati dar porcile, mesZi nudi.
Uno di vesti è Capocchio, un alchimista eretico d’Arezzo colpevole di ave’ scimmiottato, violentato e farsificato la Natura; Griffolino, il su’ ami’o, si fèrma a parla’ con Dante e dopo pogo ariva un’ombra “smorta e nuda” imbestialita per mordene un’altra.
Una è il simbolo de’ farsari , un folletto ( come ner medioevo si chiamavino i diauli ) che sarébbe Gianni Schicchi. Luqquì urtino, quando morì il ricco signore Buoso Donati ir vecchio, s’infiló nel letto della vedova e si camuffò da Buoso per farsificà addirittura un testamento davanti ar Notaro.
L’artra anima, vella morsa, era Mirra una donna che, nella mitologia greca d’Ovidio, per er dramma d’amore fece tante metamorfosi per congiungersi incestuosamente con il padre. Io lai, che lavori!!!
A Lucca siamo risparmiosi, ce lo dicano ancho i Viareggini nella su’ canzonetta che siamo pidocchiosi più de’ genovesi e delli scoszesi.
I sordi a Lucca si facevino alla Zecca lungo i Fossi e si asserbavino nelle banche: s’era banchieri e mercanti!
Si dice che
“I sordi en boni ancho secchi”
Però ‘un vanno farsifi’ati!
il Lustro
dario.barsotti@hotmail.it
No Comments

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: