Il censimento

Il censimento

.

.

L’interno delle mura urbane sono un po’ un’area off-limits che identifica piuttosto che le persone uni stato sociale:

l’esser di Lucca drento piuttosto che di Lucca fòra.

Questo post descrive i numeri che hanno popolato il centro dai secoli antichi ad oggi in funzione dei tanti mutamenti e accadimenti che hanno caratterizzato la storia della città.

L.

.

.

Il censimento

.

All’interno delle sue mura, quanti abitanti avrà avuto Lucca nei secoli passati?

I censimenti della popolazione sono rilevazioni ufficiali troppo recenti per avere una certezza sui risultati delle antiche e varie indicazioni basate su “si dice”, “forse” o “dovrebbero”.

A parte l’ottimistico 10.000 abitanti riportato ai tempi del triunvirato romano, dopo secoli di totale mancanza di dati, si trova un antico conteggio, risalente al 1700, che segnala ben 30.000 abitanti dentro le mura!

Solo sessanta anni più tardi, sempre in città, il numero era sceso a 21.170 ma poi, con il declinare delle manifatture, del commercio e il conseguente spostamento verso il contado, nel 1813, il numero dei cittadini diminuì ancora fino a 17.366.

Nel 1857 si sale nuovamente a 22.008 e questo valore sembra mantenersi costante fino al censimento del 1951 che sentenziò 27.000 persone.

Nuovo crollo negli anni ’70 quando il totale scese a 15.000 e poi l’attuale sprofondamento che ha rilevato solo 8.864 abitanti di cui 1.000 stranieri.

Anche se le motivazioni di oggi sono certamente diverse da quelle di qualche secolo fa, speriamo solo che il trend non sia inarrestabile e non dipenda solo dalla mancanza di parcheggi…

.

di Enzo46

.

.

il Lustro
dario.barsotti@hotmail.it
No Comments

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: