Palazzo Bernardini

Palazzo Bernardini

.

.

A Lucca, nel medioevo, esistevano pochissime piazze in quanto la necessità di abitazioni era molto elevata e quindi, uno spazio senza costruzioni, era da tutti considerato come uno spreco inutile.

Nell’immagine ho cercato di riportare, il più fedelmente possibile, la situazione presente nell’attuale Piazza Bernardini intorno all’anno 1200.

Come si può vedere, oltre alla perduta chiesa di “Santa Maria in Via” (A), il resto della piazza era totalmente occupato da abitazioni popolari (B).

Inoltre, l’attuale via Fatinelli continuava diritto su un chiasso chiamato dei Quartigiani (C) fino a sbucare lateralmente alla chiesa.

Il palazzo Bernardini, che fu costruito intorno al 1520, è conosciuto anche per quella famosa “pietra del diavolo” stranamente curvata e visibile nella prima finestra a destra del portone d’ingresso.

Il diavolo, fortunatamente o purtroppo, decidete voi, non c’entra niente con la piegatura la quale dipende dalla particolare struttura del materiale usato.

Poco prima del 1800 i Bernardini demolirono tutte le costruzioni di loro proprietà di fronte al palazzo per ricavarne una piazza sulla quale venne ricavato un grande giardino non recintato…

.

di Enzo Puccinelli

.

.

il Lustro
dario.barsotti@hotmail.it
No Comments

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: