A Viareggio

A Viareggio

 

La Zoria, poetessa e artista, sullo sfondo la Torre Matilde

Marina sei di Lucca

Per teatro nemica

Delli Ortacci fosti vica

Istrada regis e bucca
Di Massa a fosse di papiri
torre di sol Matilde nome
Sciagura ditta di decamerone
Ispiaggia di straccali e vivi.
E vivi ancho profondo:
Sei carro e mascherone
Per trastullar’illustri
Co’ tui sapienti e mastri
Sei l’ascia ed un retone
Per affrontar lo mondo.
Lustro

Croffedé

il Lustro
dario.barsotti@hotmail.it
No Comments

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: