Antichi appellativi “cittadini”

Antichi appellativi “cittadini”

.

.

Nel medioevo, durante il XII e XIII secolo, Lucca era suddivisa in più di venti borghi e contrade.

A parte quelle il cui nome identificava ed ancora oggi permette di capire con certezza il posizionamento di quella zona all’interno delle mura, come ad esempio “Borgo San Frediano”, “Contrada San Nicolao”, “Borgo San Giusto” ed altre, alcune aree erano conosciute con antiche denominazioni delle quali, oggi, se ne è persa la memoria.

Sull’attuale pianta cittadina sono riportate le indicazioni numeriche necessarie a distinguere nove di questi antichi appellativi.

.

(1) Borgo Placule…(2) Contrada della Cerchiara… (3) Borgo Scragio… (4) Contrada della Pulia… (5) Borgo di Silice… (6) Contrada di Lischia… (7) Borgo Perilascio… (8) Borgo dell’Arringo… (9) Contrada Torcicoda…

.

Anche il Matraia, nel suo libro su Lucca nel 1200, riporta definizioni particolari come (A) alla Fossa Nera… (B) Strada del Gelso… (C) la Corte del Papa… (D) al Pozzo di Ruppole… (E) al Mulino della Regina..ed altri.

.

di Enzo Puccinelli

.

il Lustro
dario.barsotti@hotmail.it
No Comments

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: