Lucca per strada: via San Leonardo

Lucca per strada: via San Leonardo

.

.

.

VIA SAN LEONARDO
Ovviamente il suo nome deriva dal Santo al quale fu dedicata la chiesa, ma questa strada, nata fuori dalla seconda cerchia delle mura, nel medioevo veniva chiamata in due modi diversi.

“Via in capo di Borgo” proprio perché si trovava “in capo” cioè “in cima”, ovvero all’inizio della grande espansione edilizia avvenuta appena fuori le mura, oppure “Via in capo di Ponte” perché si sviluppava nelle immediate vicinanze di un ponte di legno che attraversava il fiume Serchio il quale, a quei tempi, scorreva molto più vicino alla città di quanto non faccia adesso.

Da quell’antico ponte, se sulla strada ci fosse stato un moderno cartello indicatore di località, avremmo potuto leggere la scritta “Aquae Calidae”, cioè la località che oggi chiamiamo Acquacalda.

In ultimo, adiacente la via, era presente una chiesetta, oggi scomparsa, che si chiamava Santissima Annunziata a San Leonardo.

P.S.
La parola “borgo” è di origine germanica e i tedeschi, con il termine “Burg” intendono riferirsi ad un agglomerato rurale fortificato vicino ad una città.

Da noi, la zona est immediatamente fuori dalle mura medievali, che ebbe un importante sviluppo costruttivo e che fu anche parzialmente protetta da semplici fossi e steccati, venne identificata italianizzando il termine tedesco e ancora in uso ai giorni nostri: “i borghi”.

.

di Enzo Puccinelli

.

il Lustro
dario.barsotti@hotmail.it
No Comments

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: