Lucca per strada: vicolo dell’Altopascio

Lucca per strada: vicolo dell’Altopascio

.

.

.

Nonostante oggigiorno risulti abbastanza rimaneggiato da massicci restauri, in questo vicolo con annessa corticella si trova l’edificio che ospitò la sede lucchese della Magione dei “Cavalieri dell’Altopascio”, più conosciuti come “Cavalieri del Tau”.

L’ordine ospedaliero, a carattere religioso-militare, fu fondato da 12 cittadini lucchesi nel secolo XI con il compito di occuparsi non solo dell’assistenza ai pellegrini che durante il loro cammino lungo la Via Francigena sostavano presso l’Hospitale di San Giacomo ad Altopascio, ma anche della vigilanza e manutenzione di strade e ponti, al fine di garantire la sicurezza dei viandanti.

La sede principale dell’Ordine era proprio ad Altopascio, ma i Cavalieri gestivano case e magioni in tutta Italia e nel resto d’Europa.

Altopascio

Il simbolo da loro scelto fu, appunto, il “Tau”, la lettera dell’alfabeto greco a cui sono riconducibili vari concetti: “prescelto di Dio”, “impugnatura della spada”, “simbolo della croce”, ma che nella particolare forma ricorda anche l’attrezzo utilizzato per sistemare strade e ponti.

Ancora oggi, nei pressi dei portoncini dell’edificio, sono ben visibili due formelle a bassorilievo dove è raffigurato il Tau, così come nella parte che sormonta un’altra formella con epigrafe in ricordo di Mariano Casassi, maestro dei frati ospitalieri di Altopascio nei primi anni del ‘400, sepolto nella vicina chiesa di Santa Giulia, per lungo tempo annessa alla magione.

di Belinda Marcucci

( Guida turistica di Explore Lucca )

il Lustro
dario.barsotti@hotmail.it
No Comments

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: