JUST in LUCCA

. . Mi ci vole un po' di cotone. Ci passi da Piazza San Michele? Eran queste parole quelle che mettevano in moto tutto il meccanismo. Le sartine avevano bisogno di filati e dove, se non da Tista? . Filati, ma anche bar. E quando entravo lì, nella su' bottega,...

. . Anche vesto Sammer Festival è finito, e piazza Grande ri è di già tutta libera. En venuti i cantanti a sonà e a cantà, e han fatto festa per tutto luglio. ‘Nsovanta gente a fà le file, bamboretti, ragazzotti, donne co’ figlioli, omini, gente di ogni età...

. . Come va di moda l’ansalata! . . A girà per e restoranti e per e bare all’òra di mangià si sente dì ‘na parola sortanto:  ANSALATA. . Òra vórei dì, l’ansalata è bòna e mi mi piace anc’a mè e ‘un c’ho nulla contro l’ansalata che sta lì, bòna-bòna e ‘n...

. . La temibile “Scari’a”, chi era costei? Il significato stava nella minacciosa frase:   "Te ne do una scari'a che la metà ti basta"! . Beh, una minaccia imminente di essere "gonfiati" (percossi). Puniti per aver combinato un qualcosa di particolare gravità. . "Ti do una quantità di botte che già con la...

. “Vinello diaccio rosso o nero” . . Vinello ( a ceccia ) rosso-nero, peccato ‘n popo’ diaccio, bevuto ‘n un “postaccio” chiesto Badiola, armeno spèro...

. Cari bambori lucchesi, c’è una parola der nostro vernaolo, che ancor’oggi si sente mentovare spesso: Sciabigotto!!! . Cioè, sarebbe addì, ‘buono a nulla’, ‘incapace’ in italiano stietto.  . . Ma un’è propio esatto iolai. È ammetà tra’bbischero e’ccoglione, invero! . Un’è vero nimmo, quello che dicino taluni che vien dalla storpiatura lucchesizzata di...

- Guasi ‘n cima ar Giannotti, in borgata, c’era ‘na fossa. . [caption id="attachment_3600" align="aligncenter" width="300"] il Giannotti senza automobili all'indicatore[/caption] . A quell’òra l’acqua era pulita che la potevi beve’, mi’a com’oggigiorno che piglieresti le péggio malatie...

. . “Guardamiii             🎼🎼🎼 E pensa a teeee!!!”   🎼🎼🎼 - - “Guardami e pensa a te!” - Canticchiava Enrichino Maccioni, inviando baci e strizzando l’occhio alle donne, un personaggio della vecchia Viareggio molto conosciuto e amato. - Lo trovavi qua e là nei locali diurni, dal quartiere Marco...

. . No’per esse’mastilisti, ‘un frantendiamo!!! . Io son per la parità, per il poggi’e bua e per il tara-baralla! . Figlioli l’hó fatti mastio e femmina, genitori anco, nonni mastio e femmina da parte di mi ma’ e di mi pa’...